Massimo LAPPONI

Massimo LapponiMassimo Lapponi, nato a Roma nel 1950, è sacerdote benedettino dell’Abbazia di Farfa. Professo nel 1973, ordinato sacerdote nel 1977, è stato docente di Etica e di Filosofia della religione presso il Pontificio Ateneo di ant’Anselmo a Roma. Oltre a varie pubblicazioni di carattere accademico, ha scritto anche opere di narrativa e composizioni musicali. Dal 2011 è occupato, per alcuni mesi all’anno, in una fondazione benedettina in Sri Lanka. In Italia è impegnato anche nella pastorale familiare e in attività formative dei giovani studenti. Il suo volume San Benedetto e la vita familiare, uscito in Italia nel 2009, presso la Libreria Editrice Fiorentina, è stato pubblicato in inglese, in francese, in portoghese e in spagnolo. Altre pubblicazioni: Giacinto Sigismondo Gerdil e la filosofia cristiana dell’età moderna (Spazio Tre, 1990); Sulla pupilla cerula (Spazio Tre, 1991); Il manoscritto del Dottor Bonich (Spazio Tre, 1995); Di generazione in generazione (Spazio Tre, 2000), La luce splende nelle tenebre (Aracne, 2014).